Lungarotti "L U" Umbria IGT Rosso Lungarotti €8,50
Blend intrigante di vitigni che si sposano con armonia e sinergia, unendo calore e freschezza. Vinificato in acciaio e affinato in barrique, conserva una invitante fragranza. Seducente, moderno e netto, di buona struttura e tannini armonici, ha retrogusto lungo e persistente. Uve Sangiovese, Merlot e altre varietà locali a bacca rossa raccolte in settembre-ottobre Vinificazione Fermentato in acciaio con breve macerazione; rimontaggi quotidiani e svinatura dopo 18 giorni; affinato 6 mesi in barrique e diversi mesi in bottiglia Abbinamenti vino moderno e brioso, ideale per abbinamenti creativi con piatti di diverse culture gastronomiche, dal tempura al gulash, dal cacciucco al barbecue, carne di maiale e agnello, pizze e quiches e naturalmente formaggi. Formato ml 750 Curiosità il nome – L’U – è dato dalle lettere iniziali di “L’Umbria”, le stesse di LUNGAROTTI: una volta ancora si sottolinea il forte legame con la nostra terra. L’immagine è quella di un “Satiro”, disegno a sanguigna di Gilles de Ville, sec. XVIII, conservato al Museo del Vino, Torgiano Annata: 2019
16 Filari - Nero d'avola Sicilia DOC - Rosato Vini 16 Filari - Nero d'avola Sicilia DOC - Rosato Vini
Case Alte 16 Filari - Nero d'avola Sicilia DOC - Case alte €15,50
Tutto inizia con Giuseppe Vaccaro, uomo di grande esperienza e profondamente innamorato della propria terra. Negli anni '50 del secolo scorso, Giuseppe intuisce il potenziale di questo territorio e decide di iniziare a vinificare le uve della propria tenuta nella sua piccola bottega; i vini sono destinati alle taverne palermitane che iniziano in breve tempo ad apprezzare il prodotto. Incoraggiato dal successo, nel 1963 Giuseppe decide di ampliare l'azienda e di acquistare dei terreni e un caseggiato in Contrada Macellarotto, a cui si aggiungono ulteriori dieci ettari acquistati nel 1986, sul promontorio su cui svettano le case che ospiteranno in seguito la cantina, e che daranno il nome all'azienda Case Alte. Giuseppe con l'aiuto del figlio Calogero intraprende la coltivazione rigorosamente in regime di agricoltura biologica. Nel 2010, incentivati dall'interesse e dalla partecipazione del giovanissimo figlio di Calogero, anch'esso Giuseppe, i Vaccaro decidono di investire sulla costruzione di una piccola cantina e sulla produzione di vini che esprimano l'amore per la propria terra e per i propri vigneti. Un amore che guarda al futuro, con particolare attenzione ai temi della sostenibilità e dell'agricoltura biologica, ma che non dimentica la sua storia e la cura che le passate generazioni hanno dedicato a ogni singolo grappolo d'uva.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Vitigni: Nero d'Avola 100% Tipologia di terreno: collinare, franco - sabbioso con buona presenza di scheletro Altitudine: 500 metri s.l.m. Sistema di allevamento: controspalliera allevata a Guyot. Vendemmia: raccolta manuale nelle prime ore del mattino e conferimento in cantina con piccole cassette da 8 kg. Fermentazione: dopo la diraspatura, le uve fermentano in piccoli serbatoi d’acciaio con lieviti selezionati a 23°C. Durante la macerazione, di 10-12 giorni, vengono effettuate rotture del cappello giornaliere tramite follature manuali. Dopo la svinatura, la fermentazione malolattica si svolge in serbatoi d’acciaio con batteri lattici indigeni. Affinamento: 8 mesi in tonneau di rovere francese, 6 mesi in bottiglia prima del rilascio. Caratteristiche organolettiche: Vista: rosso rubino profondo con leggeri riflessi violacei. Olfatto: note variegate che spaziano dai toni fruttati di more, ciliegie, lamponi a quelli speziati di rosmarino, tabacco, chiodi di garofano. Gusto: grande struttura con acidità bilanciata e tannini fini, setosi ma vivi e ben presenti a conferire la giusta vivacità e piacevole lunghezza al vino. Temperatura di servizio: 16/18 °C  Abbinamenti: si abbina a piatti di carne rossa al forno o brasati, cacciagione, selvaggina, formaggi di lunga stagionatura. Formato: 75cl
Aglianico Neromora irpinia DOC - Rosato Vini Aglianico Neromora irpinia DOC - Rosato Vini
Vinosìa Aglianico Neromora irpinia DOC - Vinosia €8,90
“Neromora” di Vinosìa è un Aglianico dell’Irpinia DOC, dallo stile piacevole ed equilibrato. Prodotto da uve 100% Aglianico, provenienti dai Campi Taurasini, questo rosso campano esprime nel sorso tutte le peculiarità del terroir vulcanico, offrendo un naso ricco e fruttato, con note speziate e soffusa mineralità. In bocca rivela ponderata struttura e buona morbidezza, con tannini ben espressi e richiami di mora e liquirizia ad allungare il finale. Annata: 2018 Formato 75cl Vol: 13,5%
Esaurito
Alto Adige Pinot Nero DOC - Kettmeir - Rosato Vini Alto Adige Pinot Nero DOC - Kettmeir - Rosato Vini
Kettmeir Alto Adige Pinot Nero DOC - Kettmeir €10,90
Vinificazione in rosso con macerazione delle bucce, partendo a 12-13 °C aumentandola progressivamente con la fermentazione per arrivare a 25-27 °C a fine fermentazione. Le temperature basse all’inizio della fermentazione alcolica permettono l’estrazione delle sostanze coloranti tipiche del Pinot Nero e la stabilizzazione delle stesse con i tannini propri dell’uva. A fine fermentazione il vino giovane viene travasato in fusti di legno da 30 hl dove avviene l’affinamento per 4/6 mesi.  Scheda Organolettica Colore rosso rubino caratteristico, con profumo elegante di frutti rossi. Il sapore è morbido, invitante con retrogusto fine e persistente. Abbinamenti gastronomici Primi piatti insaporiti con lo speck, secondi a base di carni rosse e formaggi anche di media stagionatura. Anno:2018 Formato:0,75 Cl Vol:13,5%
AMARONE DELLA VALPOLICELLA Docg - Rosato Vini AMARONE DELLA VALPOLICELLA Docg - Rosato Vini
Massimago AMARONE DELLA VALPOLICELLA Docg €47,50
Massimago è un'azienda familiare che nasce nel 2003 grazie al sogno della famiglia Rossi-Chauvenet di produrre vini di alta qualità dalle tenute di proprietà fin dal 1838. L'antico toponimo latino "Maximum Agium" (da cui il nome Massimago) è un complesso territorio di vigne e ulivi disposti su pendii collinari. Oggi è Camilla a guidare l'azienda di famiglia con entusiasmo e passione. La filosofia produttiva parte dalla lettura di un territorio straordinario per la produzione di vini potenti ed eleganti. La sostenibilità in vigna ed in cantina, e l'ottenuta certificazione biologica dell'azienda, fanno di Massimago una vera e propria "organic farm" dove modernità e tradizione s'incontrano. "Solo i grappoli più ricchi e sani. Dalle tenute più alte di Massimago, e solo dalle uve tradizionali della Valpolicella. Qui scegliamo ogni anno il miglior frutto della stagione dopo un lungo, costante confronto tra uomo e natura. La fine di ogni nuova vendemmia è per noi un grande orgoglio, e la consapevolezza di aver dato il massimo con questo vino. La combinazione perfetta è... condividere questo vino con qualcuno a cui si vuole bene." Tipologia di vino: Vino rosso secco. Uve: Corvina, Corvinone e Rondinella. Tipologia di terreno: Tenute Massimago (Mezzane di Sotto) - Fondi: Le Macie, I Crachi. Terreno calcareo. Densità: 5000 piante/ettaro.     Allevamento: Guyot Vinificazione: Dopo un'attenta selezione in pianta, i grappoli migliori vengono vendemmiati a mano e disposti in cassettine. Vengono lasciati appassire in fruttaio per circa 90 giorni, dove viene mantenuto un controllo accurato di temperature e umidità. Durante la fermentazione, viene allungato il tempo di macerazione sulle bucce del mosto, per estrarre aromi primari e corpo. La fermentazione malolattica avviene completamente, e precede l'affinamento in botti di rovere da 20 ettolitri e barrique francesi. L'affinamento dura 24 mesi in legno più 12 successivi mesi in bottiglia. Caratteristiche: Colore: rosso borgogna intenso. Naso: con note balsamiche, di spezie orientali e macchia mediterranea (menta, rosmarino, timo). Palato: il vino è aromatico e pieno, con note di frutta rossa di ciliegia e di pepe nero in grani, rosa e fiori di collina. Finale ricco e goloso. Zuccheri residui minimi, per un finale austero, con delicate note sapide e rinfrescanti. Abbinamenti: Piatti di carne complessi, carne alla brace, asado argentino, bistecca alla fiorentina, carni in umido, selvaggina. Formaggi erborinati di lunga stagionatura. Annata: 2013
BAROLO Castello di Perno DOCG - Rosato Vini BAROLO Castello di Perno DOCG - Rosato Vini
Castello di Perno BAROLO Castello di Perno DOCG €31,90
Nel cuore delle Langhe sorge il pittoresco borgo di Perno. Costruito in epoca medievale come fortilizio difensivo e trasformato tra il XVII e il XIX secolo in dimora residenziale, il Castello domina il paesaggio circostante, composto da dolci colline interamente rivestite da vigneti. Il Castello di Perno rappresenta anche un pezzo di storia della cultura italiana: infatti fu sede, gemella di quella di via Biancamano a Torino, della Casa Editrice Giulio Einaudi, in particolare fu residenza per lo studio e l’attività artistica degli scrittori einaudiani (tra i più assidui frequentatori Primo Levi) e teatro di seminari e incontri tra le più grandi personalità della cultura italiana dell’età repubblicana. Attualmente di proprietà di Gregorio Gitti, il Castello di Perno non solo è diventato il centro di un'attività di vinificazione di alto livello, ma intende tornare ad essere casa per la cultura, con particolare attenzione alle arti contemporanee. Il progetto enologico di Castello di Perno può definirsi come neoclassico, poiché, pur rispettando la tradizione, intesa come patrimonio di tecniche e conoscenze specifiche di un terroir storico, la interpreta attraverso una sensibilità che vuole rinnovarsi nel tempo, con la consapevolezza cioè che i vini sono cose vive e perciò nascono, invecchiano e migliorano come gli uomini che li cercano come buona compagnia. Vitigni: Nebbiolo 100% Tipologia di terreno: Vigneto, Castelletto - Monforte d'Alba.  Altitudine: 250 metri s.l.m. Vinificazione e affinamento: Diraspatura, macerazione a freddo per 48 ore e fermentazione spontanea con macerazione di circa 30 giorni a temperatura controllata. Affinamento: Affinamento di 24 mesi in botti grandi di rovere austriaco e imbottigliamento nel mese di agosto del terzo anno successivo alla vendemmia. Caratteristiche organolettiche: colore: rosso rubino tendente al rosso granato con l’invecchiamento odore: intenso e caratteristico, tendente all’etereo con l’invecchiamento; sapore: asciutto tranquillo, di corpo, con adeguato invecchiamento più armonico, gradevole, di gusto pieno. Temperatura di servizio: 20 °C  Abbinamenti trova il giusto abbinamento con piatti come arrosti di carne rossa, brasati, cacciagione, selvaggina, cibi tartufati, formaggi a pasta dura e formaggi stagionati. Si degusta a 20° circa di temperatura, dopo aver stappato la bottiglia almeno due ore prima della mescita. Annata: 2015
Bolgheri doc rosso - Borgeri - Rosato Vini Bolgheri doc rosso - Borgeri - Rosato Vini
Giorgio Meletti Cavallari Bolgheri doc rosso - Borgeri €12,50
L'azienda agricola di Giorgio Meletti Cavallari è nata nel 2002; si trova in Toscana, sulla costa tirrenica, all'interno di una delle più famose aree vinicole italiane, la D.O.C. Bolgheri. Giorgio è figlio d'arte; cresciuto fra le vigne del Podere Grattamacco, ha costruito un'azienda tutta sua nel 2002, quando aveva solo 24 anni, partendo dall'impianto dei primi vigneti, fino alla realizzazione della cantina ispirata a criteri di funzionalità e di praticità. L'azienda ora comprende 8 ettari vitati di proprietà e un nuovissimo agriturismo lungo la famosa strada Bolgherese. I vigneti dell'azienda sono: il Vigneto Piastraia e il Vigneto Vallone, ubicati in località diverse, questo perché ogni zona ha una sua peculiarità che caratterizza al meglio il vino proveniente da quel terreno. il vigneto Piastraia (4 ha) simbolo dell'azienda si trova sulla cima della collina di Castagneto ad oltre 300 m sul livello del mare, offrendo una vista mozzafiato sul mare e sulle isole dell'arcipelago toscano. Il terreno è caratterizzato da una elevata presenza di scheletro e di scisti galestrosi.   Vitigni: Cabernet Sauvignon 40%, Merlot 40%, Syrah 20%.  Area di produzione: Castagneto Carducci - Bolgheri (LI) Piante per ettaro: 5.600 (quantità di uva prodotta 65/70q.li/ha). Fermentazione: macerazione prefermentativa a freddo (8/10° C) 24/36 ore. Fermentazione alcolica a temperatura controllata. Maturazione - affinamento: 8 mesi in barrique e 8 mesi in bottiglia. Caratteristiche organolettiche:   Colore: rosso rubino carico, con riflessi violacei. Profumo: fresco di frutti rossi, leggermente balsamico. Gusto: vivo, con tannini pronunciati, ma armonici, buona acidità e persistenza. Temperatura di servizio: 16/18 °C. Abbinamenti: da bere anche a tutto pasto in accompagnamento alla cucina di terra. Annata: 2018
BOLGHERI Superiore DOC Impronte - Rosato Vini BOLGHERI Superiore DOC Impronte - Rosato Vini
Giorgio Meletti Cavallari BOLGHERI Superiore DOC Impronte €39,90
L'azienda agricola di Giorgio Meletti Cavallari è nata nel 2002; si trova in Toscana, sulla costa tirrenica, all'interno di una delle più famose aree vinicole italiane, la D.O.C. Bolgheri. Giorgio è figlio d'arte; cresciuto fra le vigne del Podere Grattamacco, ha costruito un'azienda tutta sua nel 2002, quando aveva solo 24 anni, partendo dall'impianto dei primi vigneti, fino alla realizzazione della cantina ispirata a criteri di funzionalità e di praticità. L'azienda ora comprende 8 ettari vitati di proprietà e un nuovissimo agriturismo lungo la famosa strada Bolgherese. I vigneti dell'azienda sono: il Vigneto Piastraia e il Vigneto Vallone, ubicati in località diverse, questo perché ogni zona ha una sua peculiarità che caratterizza al meglio il vino proveniente da quel terreno. il vigneto Piastraia (4 ha) simbolo dell'azienda si trova sulla cima della collina di Castagneto ad oltre 300 m sul livello del mare, offrendo una vista mozzafiato sul mare e sulle isole dell'arcipelago toscano. Il terreno è caratterizzato da una elevata presenza di scheletro e di scisti galestrosi.   Vitigni: Cabernet Sauvignon 70%, Cabernet Franc 30% Piante per ettaro: 6.000 (quantità di uva prodotta: 45/50 q.li/ha). Fermentazione: macerazione prefermentativa a freddo (36 - 48 ORE), Fermentazione alcolica con lieviti autoctoni a temperatura controllata. Maturazione - affinamento: travaso in barrique nuove all'inizio della fermentazione malolattica, elevazione per una durata di 14 mesi e circa 12 mesi in bottiglia. Caratteristiche organolettiche:   Colore: rosso rubino carico. Profumo: profumo intenso con aromi che vanno dai piccoli frutti rossi alla menta e liquirizia, buona mineralità. Gusto: complesso, corposo, tannini morbidi e aromatici, acidità equilibrata. Temperatura di servizio: 16/18 °C. Abbinamenti: Ottimo con le carni rosse.
Brunello di Montalcino DOCG - Rosato Vini Brunello di Montalcino DOCG - Rosato Vini
claudia ferrero Brunello di Montalcino DOCG €35,00
L'azienda agricola Ferrero è ubicata in località Podere Pascena, circa a metà strada tra S.Angelo in Colle e S.Angelo Scalo, due frazioni sul versante esposto a meridione del comune di Montalcino. E' una piccola realtà nata a partire dalla fine degli anni 90, in continua progressione. Il centro aziendale consiste in un podere costruito in tradizionale pietra ad inizio 1900 e ristrutturato negli anni 80, adibito al primo piano ad abitazione, al piano terra invece a cantina insieme agli annessi agricoli trasformati recentemente in cantine per vinificazione ed invecchiamento del Brunello. Il vigneto, situato ad un'altitudine di 250 metri sul livello del mare, copre una superficie di 3 ha. Il terreno è mediamente argilloso, povero e calcareo. La forma di allevamento è a cordone speronato con sesto di impianto di 2.4 m x 90 cm, per una densità di 4'600 ceppi / ha. Vengono usate solo concimazioni organiche (stallatico e inerbimento nei mesi invernali), e comunque in dosi molto ristrette, esprimendosi il Sangiovese al massimo solo con una concimazione molto limitata. Fondamentale è il diradamento prevendemmiale, valutando vite per vite l'equilibrio indispensabile per portare a perfetta maturazione i grappoli. La resa, anche in annate favorevoli, non raggiunge mai gli 80q massimi stabiliti dal disciplinare di produzione, ma si assesta in genere tra i 50 e i 60 q di uva ad ettaro.   Vitigni: Selezione clonale di Sangiovese, localmente denominato Brunello. Raccolta manuale, con rigorosa cernita dei grappoli migliori. Zona di produzione: Montalcino - Siena - Località Sant'Angelo in Colle.  Terreno: collinare ad un'altitudine di 250 m s.l.m. Vinificazione: fermentazione sulle bucce per 15 giorni a temperatura controllata inferiore ai 28°C, in vasche di acciaio da 60 e 80 hl basse e larghe.  Affinamento: 4 anni di cui 2 in botti di rovere di Allier della capacità di 30 e 10 hl e in un tonneau da 5 hl. Successivo affinamento di 2 anni in bottiglia in locali a temperatura controllata.  Caratteristiche organolettiche:  Vista: rosso rubino profondo di buona intensità. Olfatto: le note varietali del Sangiovese vengono esaltate dagli aromi terziari dell'affinamento in modo elegante e armonico. Sapore: il corpo risulta equilibrato con una buona acidità e una trama tannica delicata. Dominano la finezza e l'eleganza in un'annata non particolarmente potente. Retrogusto lungo, pulito e sapido. Temperatura di servizio: 16 - 18° C.
Cannonau Di Sardegna DOP Bio - Rosato Vini Cannonau Di Sardegna DOP Bio - Rosato Vini
Fattorie Isola Cannonau Di Sardegna DOP Bio €10,90
Ottenuto dalla vinificazione in purezza di uve cannonau vendemmiate ben mature a fine estate. La raccolta è manuale in cassette e le uve sono raffreddate a +10/12° prima della vinificazione per rallentare l'avvio della fermentazione. La vinificazione avviene in contenitori termocondizionati con macerazione delle bucce per 14/15 giorni. Tutte le pratice enologiche ed i prodotti utilizzati per ottenere il vino, rispettano i protocolli del regolamento UE per i Vini Biologici. Denominazione: CANNONAU DI SARDEGNA ROSSO Qualifica: D.O.P. Denominazione di Origine Protetta Vitigni: cannonau biologico 100% Grado alcolico: 14 %vol. Colore : Rosso rubino con riflessi viola e arancio Profumo: Buona vinosità con sentori di vaniglia e uva passa. Gusto: Asciutto, leggermente tannico con buona persistenza ed alcolicità. Temperatura di servizio : 18° C . Abbinamenti gastronomici : primi piatti al sugo, arrosti di varia natura, formaggi stagionati. Zona di produzione: l’uva è prodotta principalmente in località TRES MONTES, comune di Sorso (SS) in Sardegna. Vengono utilizzate anche uve biologiche coltivate nelle colline di Gonnostramatza (Oristano) ed in altre terre vocate della Sardegna. Tipologia terreno: Autoctono di origine Basaltico di medio impasto, con una profondità minima e particolarmente ricco di microelementi Epoca di Vendemmia: prima decade di ottobre con raccolta manuale in cassette. Vinificazione: la fermentazione avviene in contenitori termo condizionati alla temperatura di 20/22°C e con macerazione delle bucce nel mosto per 14/15 giorni. Si usano lieviti selezionati di origine Biologica. Affinamento : il Cannonau effettua un periodo di affinamento dopo la fine della fermentazione sulle fecce nobili per circa 6 mesi. Annata: 2019
Casavecchia Riserva Vestini Campagnano - Rosato Vini Casavecchia Riserva Vestini Campagnano - Rosato Vini
vestini campagnano Casavecchia Riserva Vestini Campagnano €19,90
Affinato in ‘barrique’ per almeno un anno e dopo un riposo in bottiglia per almeno due mesi, si presenta con un carattere molto personale: ha un corpo estremamente complesso con tramatura intensa e forte al naso; si apre lentamente sul palato, suggerendo infiniti percorsi di esplorazione sensoriale, nell’ambito di un quadro variegato nel quale emergono profumi e sapori di more e di forti spezie Vitigno: Casavecchia 100%; Denominazione: Casavecchia DOP Zona di produzione: SS Giovanni e Paolo Sistema di allevamento: Cordone speronato Terreno: Argilloso Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata in acciaio Maturazione: 12 mesi in barrique, 2 mesi in bottiglia Gradazione Alcolica: 13,5% Note di degustazione: Morbido e rotondo, il Casavecchia irrompe con succose bacche rosse e nere, liquirizia, e minerali affumicati. Abbinamenti: Perfetto da abbinare con capretto al sugo, stracotti, ragù di cinghiale, salsicce al sugo, bolliti di manzo, brasati.
ETNA Rosso DOC  -  Graci - Rosato Vini ETNA Rosso DOC  -  Graci - Rosato Vini
Graci ETNA Rosso DOC - Graci €18,90
Azienda protagonista della rinascita enologica dell’Etna nel segno della qualità e rispetto dell’identità. Situata sul versante Nord del vulcano, a Passopisciaro, zona di millenaria tradizione vitivinicola. Le vigne, con una densità tra i 6.000 e i 10.000 ceppi per ettaro, si trovano tra i 600 e 1.000 metri d’altitudine, parte delle quali impiantate a piede franco. Solo vitigni autoctoni: Nerello Mascalese, Carricante e Catarratto. Grande attenzione alla sostenibilità. Coltivazione dei vigneti in regime biologico certificato. Selezioni attentissime e ricerca della piena maturità limitando al minimo le rese in vigna. Approccio rigoroso in cantina alla ricerca di precisione e finezza.Le vinificazioni e gli affinamenti avvengono in vasche di cemento, in tini e botti grandi prodotte con legni di lunghissima stagionatura.Tutto il lavoro è teso ad assecondare la personalità delle vigne mantenendo intatte le diversità e le sfumature tra un’annata e l’altra, nella convinzione che solo assecondando e rispettando la naturale espressione di un grande territorio, si possano avere vini capaci di emozionare. Vitigni: Nerello Mascalese 100% Zona di produzione: versante Nord Est dell’Etna, Passopisciaro, Castiglione di Sicilia (Catania). Tipologia di terreno: bruni, di origine vulcanica ricchi di scheletro, fra franco sabbiosi a sabbioso franchi, a ph neutro, non calcarei, da ricchi a molto ricchi di ferro e ad alto contenuto di azoto. Tipologia di impianto: alberello allevato a spalliera. Densita ceppi per ha: tra 6000 e 10000 Vendemmia: ultima settimana di Ottobre Vinificazione: tradizionale in rosso, senza controllo della temperatura in vasche di cemento e grandi tini di rovere . Macerazione a contatto con le bucce per 30 giorni circa. Affinamento: 8 mesi in vasche di cemento con svolgimento spontaneo della fermentazione malolattica e successivo affinamento in bottiglia per 2 mesi. Caratteristiche organolettiche: Colore: rosso rubino brillante. Profumo: floreali, aromi di piccoli frutti rossi e note di erbe officinali. Sapore: armonioso, equilibrato, con aromi piacevolmente fruttati, tannini delicati, vivace freschezza e sentori minerali. Temperatura di servizio: 16/18 °C Abbinamenti: ottimo con primi piatti con sughi di carne o carni bianche arrosto. Annata: 2017
GIBA Rosso - CARIGNANO DEL SULCIS DOC - Rosato Vini GIBA Rosso - CARIGNANO DEL SULCIS DOC - Rosato Vini
Cantina Giba GIBA Rosso - CARIGNANO DEL SULCIS DOC €11,90
Azienda La Cantina Giba nasce nel 2013, in seguito ad una ristrutturazione aziendale della cantina 6 Mura, con l'obiettivo di proseguire la produzione enologica di alta qualità iniziata nel 2002, e continuare lo sviluppo dell'azienda adeguandola alle nuove esigenze che la situazione attuale impone. Vitigni: Carignano del Sulcis 100% Ubicazione vigneto: Giba, Masainas, S.Anna Arresi. Terreno: sabbioso, argilloso. Esposizione: Sud-Sud Ovest.   Altimetria: 50 M s.l.m. Sistema di allevamento: cordone speronato / alberello. Densità: 4.000/6.000 piante/ha. Vendemmia: settembre. Fermentazione: in vasche di acciaio Inox. Affinamento: in botti di rovere francese 15% e in vasche di acciaio 85% Caratteristiche organolettiche: Vista: rosso rubino scuro. Olfatto: toni di frutta scura, prugna e ciliegie, cui si aggiungono sfumature di liquirizia e boisé, sentori minerali e tostati. Gusto: complesso, con tannini robusti ma ben gestiti, che lo faranno invecchiare meravigliosamente per i prossimi dieci anni come minimo. Abbinamenti: ottimo se abbinato a carne di agnello. Annata: 2016
Hugonis Annata 2006 - Rapitala - Rosato Vini Hugonis Annata 2006 - Rapitala - Rosato Vini
Tenuta Rapitalà Hugonis Annata 2006 - Rapitala €69,90
Hugonis dalla potente ed austera natura è il vino rosso siciliano più prezioso della Tenuta Rapitalà . Il sigillo e contro-sigillo di Hugonis Bernardi - un cavaliere in armatura con due leoni - che si trovano sull'etichetta, sono i segni del casato di Hugues Bernard de la Gatinais.  Annata 2006 Eccellente mantenuta in Cantina a temperatura controllata! l Vigneto: Uve nero D'Avola e Cabernet Sauvignon provenienti da vigneti della Tenuta Rapitalà situate fra i 300 e i 400 metri sul livello del mare su terreni argillosi ricchi e forti, allevati a Guyot con rese limitate per ettaro (circa 80 q.li ha) Vinificazione: Le uve sono raccolte a piena maturazione che si raggiunge verso metà settembre sono vinificate separatamente “in rosso” in piccoli contenitori d’acciaio inox, le macerazioni sono lunghe, arrivando per il cabernet anche a tre settimane. La maturazione: A fine fermentazione i vini vengono messi in fusti di rovere francese dove rimangono ad affinarsi per 18 mesi prima di essere assemblati ed imbottigliati. L’affinamento in bottiglia è di almeno sei mesi. Il vino: Colore rosso profondo, ampie e complesse le sensazioni olfattive con chiari riferimenti varietali, corpo di rilevante struttura dal gusto lungo supportato da importanti tannini. Dati analitici: alcol 13.50 %; acidità totale 5.20 g/l; pH 3.80; zuccheri 3 g/l; estratto 32 g/l Abbinamenti: carni rosse, formaggi stagionati, salumi. Imbottigliato all'origine da Tenute Rapitalà SPA Camporeale (PA) ITALIA
KajaNero - Rosato Vini KajaNero - Rosato Vini
vestini campagnano KajaNero €6,50
Pallagrello nero e Casavecchia costituiscono oltre il 70% di questo vino dal carattere decisamente originale, arricchito da altre varietà autoctone tipiche delle colline caiatine; tra queste, particolari cloni di aglianico e vitigni rari quali la Pizzutella. Vino ben strutturato che compie un breve passaggio in legno senza perciò perdere le peculiari doti di armonia tra uve fortemente rappresentanti di un territorio Vitigno: 30% Pallagrello nero, 30% Casavecchia, 20% Aglianico, 20% Rotondella (Pizzutella); Denominazione: Vino Rosso Zona di produzione: Colline Caiatine CE Sistema di allevamento: Cordone speronato Terreno: Argilloso Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata in acciaio Maturazione: 5 mesi in barrique, 1 mesi in bottiglia Gradazione Alcolica: 13% Note di degustazione: Vino dal colore rosso rubino intenso, presenta al naso frutti rossi, gelsi neri, melograno, ciliegia, e di spezie per chiudere in note fumè. Al palato è sapido e ben equilibrato con la morbidezza. Chiude un fondo di rabarbaro Abbinamenti: Ottimo da abbinare con secondi di Carne, particolarmente Braciole al sugo. Annata: 2020
Kessa Vino rosso Bio - Rosato Vini Kessa Vino rosso Bio - Rosato Vini
Fattorie Isola Kessa Vino rosso Bio €5,00
La Sardegna, posta al centro del Mediterraneo occidentale, è un'isola con una vocazione secolare alla coltivazione della vite. Un mix di sole, mare, vento e la grande varietà di suoli e microclimi, ideali per la coltivazione della vite, rendono i vini sardi unici ed inconfondibili. La Romangia, che si affaccia sul Golfo dell'Asinara, è una regione del nord Sardegna prevalentemente collinare, dai terreni sabbiosi e argillosi, particolarmente ricchi di microelementi. Qui sono situati i vigneti di cantina Fattorie Isola, in località Tres Montes, che si estendono per circa ettari 8,50: le UVE sono interamente coltivata con le pratiche dell’AGRICOLTURA BIOLOGICA Kessa è uno dei sinonimi nella lingua sarda dall'arbusto LENTISCHIO. questa pianta è un'importante componente della macchia mediterranea e si distingue per le sue qualità aromatiche e medicamentose. i suoi colori primaverili vanno dal giallo delle giovani infiorescenze al verde intenso delle foglie , al grigio del legno , al rosso rubino dei frutti maturi. I vini biologici KESSA si distinguono per il sentore di mora e lampone rosso. Vitigni: uve rosse BIOLOGICHE Grado alcolico: 13,5 %vol. Profumo: vinoso, sentore di mora e lampone Abbinamenti: antipasti di terra, pietanze di carne> Temperatura di servizio: 17-18° C
American Express Apple Pay Google Pay Maestro Mastercard PayPal Shop Pay Visa